Motori di ricerca, Perche?

Ormai ogni azienda che lavora sul web non solo usa, ma dipende -anche, in parte- dai motori di ricerca.

Che sia traffico organico o traffico a pagamento, il business online è completamente soggetto ai motori di ricerca, quindi, al marketing sui motori di ricerca.

Tutti i motori di ricerca sono più o meno simili, infatti utilizzano un software proprietario che usa gli spider, programmato per scandagliare -in periodi prestabiliti- la rete internet, saltando da link a link e memorizzando nei loro archivi i contenuti dei siti che trovano alla ricerca di pagine nuove, o pagine esistenti ma aggiornate, ecc…

Gli spider in pratica altro non fanno che muoversi essenzialmente da sito a sito -grazie alle connessioni interne ai siti e tra differenti siti- fino a quando non hanno visitato ogni documento raggiungibile nella rete Internet.

Quando visita un sito, lo spider salva i contenuti di ciascuna pagina (la home page del sito e  le pagine) all’interno del suo database.

Una volta esaminate e memorizzate tutte le pagine di un sito, lo spider continua la visita di tutti i siti collegati tramite i link esterni.

Grazie a questo salto verso l’esterno i motori di ricerca riusciranno ad indicizzare il vostro sito, con più o meno frequenza, anche se non avete fatto alcuna attività di indicizzazione.

Registrare l’URL del vostro sito nell’archivio del motore, tuttavia, velocizza il processo.

Gli spider dei motori torneranno poi periodicamente al vostro sito per aggiornare l’informazione già memorizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.