Marketing territoriale e creatività: Sweden on airbnb

Attrarre turisti in un determinato territorio diventa sempre più difficile;

Un tempo erano poche le mete turistiche proposte e i canali attraverso i quali venivano pubblicizzate, poi visto l’indotto che il turismo creava, la crescita in termini di visibilità e tutto ciò che questa comportava e soprattutto visto come il mondo si è evoluto e come sono cresciute le opportunità di muoversi sempre più velocemente e a costi relativamente sempre più competitivi, attrarre turisti è diventata una cosa sempre più difficile e sempre più è stato necessario affidare a professionisti del settore non solo le campagne di comunicazione ama anche la regia della strategia di marketing territoriale di una determinata area.

Promuovere un territorio infatti non è una cosa che si può fare in maniera estemporanea ne tantomeno senza avere un team di collaboratori e budget rispettabili, ma queste restano precondizioni per potere portare avanti un piano di marketing territoriale di successo.

Il lavoro è costante, continuato, svolto su differenti canali ed in maniera ragionata, naturalmente l’obiettivo di attrarre un turista viene alla fine di un percorso nel quale il territorio ed i suoi abitanti diventano consapevoli dell’importanza dell’immagine, della visibilità “estetica” del loro territorio, e nello stesso tempo naturalmente le istituzioni devono essere in grado di offrire servizi tali da invogliare il cittadino al mantenimento della cosa pubblica pulita e bella (cosa molto facile da dire, molto meno lo è la realizzazione concreta)

un concerto che parte dalla visione strategica che dovrebbe essere compito della politica, viene realizzato e mantenuto grazie alla burocrazia ed alle istituzioni, coinvolgendo prima di tutto gli operatori del settore turismo (che sebbene portano il turista nel luogo e quindi dovrebbero essere ringraziati, deve sempre ricordare che non fanno opere di beneficenza ma profitto grazie a quel territorio e dunque, ringraziare anche essi e non solo lamentarsi e pretendere!) ma anche, e io direi soprattutto, i cittadini ai quali oltre che il piacere di avere una città bella, turisticamente attraente, pulita,  realisticamente si può prospettare la possibilità di un vantaggio economico nel medio termine rendendoli parte dell’indotto della filiera turistica sia grazie alla possibilità di offerta di appartamenti in affitto ai turisti, grazie a strumenti quali airbnb o tripadvisor, sia creando attività commerciali che offrono beni e servizi che il turista il viaggi-attore e interessato ad acquistare

Una strategia win-win in pratica, dove tutte le parti in concorso vincono, ma difficilissima da mettere in campo proprio perché troppi sono gli attori in campo e troppo poco convergenti a volte sono i loro interessi.

Un ottimo esempio riuscito a livello regionale, come mi è capitato più volte di dire, è il caso di Visit Trentino ( https://www.visittrentino.info/)

HomePage sito web visit trentino

Lavoro fatto bene, con costanza ed utilizzando e valorizzando i veri punti di forza del territorio.

La comunicazione viene veicolata attraverso il digitale come canale principale (ma non unico) per una proposta turistica che non è solo bella e accattivante, per quanto poco realistica, ma al contrario è reale, e il territorio mantiene le promesse fatte in fase promozionale.

 

Anche la creatività naturalmente può essere utilizzata, a patto che questa non rimanga solo nella teoria del creativo e nella pagina Facebook o nel volantino che la racconta.

Sarebbe un bumerang raccontare cose che non ci sono.

la Svezia per esempio lo ha fatto, ha saputo utilizzare la creatività e grazie alla loro meravigliosa  natura non gli è venuto affatto difficile.

Questo il video di presentazione della campagna di promozione e marketing territoriale nazionale dal titolo la Svezia su airbnb

Campagna promozionale con la quale si è proposta simpaticamente, utilizzando airbnb, il portale di tendenza del momento dove affittare alloggi o stanze prevalentemente a scopo turistico,  la nazione stessa.

A presentarla come se fosse una abitazione è Akè (nome comune svedese, il nostro Giovanni): questa la nostra piscina, migliaia di chilometri di laghi con acqua temperata a vostra disposizione, questa la terrazza, spettacolari vedute a strapiombo sul mare, questo il bagno e questa la stanza da letto, con una amaca che si vede sullo sfondo di una natura mozzafiato

Campagna promozionale intelligente che da visibilità al turismo naturalistico ma non esclusivamente nella nazione, mostrando i punti di forza che la stessa nazione ritiene di avere e facendo il tutto simpaticamente
Complimenti agli svedesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *